Home Calciomercato Il Milan tiene Tomori e Brahim.

Il Milan tiene Tomori e Brahim.

142
Via youtube.com
Advertisements

Se il Milan si qualificherà alla Champions League, si dice che la prima mossa sarà l’acquisto di Fikayo Tomori dal Chelsea, per poi negoziare l’acquisto di Brahim Diaz dal Real Madrid.

Ai rossoneri sarà garantito un piazzamento tra i primi quattro se batteranno il Cagliari domenica, anche se anche questo potrebbe non essere necessario se la Juventus non riuscisse a ottenere tre punti contro l’Inter oggi.

Advertisements

L’afflusso di denaro consentirebbe loro di pianificare il futuro e ciò significa attivare la clausola da 28 milioni di euro nel contratto di prestito di Tomori con il Chelsea.

Sono falliti i tentativi di abbassare il costo dell’operazione, ma il difensore inglese ha fatto più che sufficiente per giustificare quella spesa in soli sei mesi a San Siro.

Advertisements

La Gazzetta dello Sport nota anche che il Milan proverà a mantenere Brahim Diaz quando scadrà il suo periodo di prestito dal Real Madrid.

Potrebbe essere più difficile, quindi l’idea sarebbe quella di negoziare un altro prestito con l’aggiunta dell’opzione di acquisto.

Gli ci è voluto molto tempo per trovare i suoi piedi, ma ora è un ingranaggio chiave nel 4-2-3-1 e ha contribuito con due gol e un assist nelle ultime due partite.

L’altra priorità ovviamente è prolungare il contratto di Gianluigi Donnarumma, che scadrà il 30 giugno.

Advertisements