Home Campionati Champions League Pioli ‘si aspettava di meglio dal Milan’

Pioli ‘si aspettava di meglio dal Milan’

130
Via sport.virgilio.it
Advertisements

Stefano Pioli ammette di “aspettarsi di meglio” dal Milan dopo la sconfitta per 3-0 contro la Lazio, ma confida che combatteranno per arrivare ai primi quattro.

Joaquin Correa ha raccolto una doppietta prima che il terzo in ritardo di Ciro Immobile ha completato il punteggio, per la seconda sconfitta rossonera consecutiva.

Advertisements

“Come spesso accade in queste partite, i nostri avversari hanno fatto meglio negli incidenti decisivi”, ha detto Pioli a Sky Sport Italia.

“Abbiamo giocato meglio nel primo tempo e abbiamo avuto la possibilità di pareggiare. Mi aspettavo di più dalla squadra, perché abbiamo le qualità per fare meglio, ma dopo il secondo gol è diventato più complicato ”.

Advertisements

Il secondo gol è stato estremamente controverso, poiché Lucas Leiva sembrava aver infastidito Hakan Calhanoglu nella preparazione, ma l’arbitro ha mantenuto la sua decisione originale anche dopo averla vista su VAR.

“Onestamente non capisco come questo non sia stato dato come fallo su Calhanoglu. È andato a vederlo di nuovo, dal replay è impossibile dire che Leiva non prende Calhanoglu e manca del tutto la palla. ”

Il Milan perde ora il secondo posto contro l’Atalanta e si trova al terzo posto insieme a Juventus e Napoli con 66 punti.

“Siamo una squadra forte e dobbiamo reagire velocemente, perché questa è una sconfitta dolorosa. Non è una questione di paura, ma se scendi presto contro una squadra come la Lazio, le permetti di difendere e contrastare, che è la loro timoneria.

“Dovevamo mantenerlo in condizioni di livello o cercare di prendere l’iniziativa. Avevamo delle occasioni, eravamo molto vicini a rimetterci in gioco e il secondo gol ha reso le cose ancora più difficili.

“Sfortunatamente, il terzo gol è il tipo di incidente che sta succedendo spesso negli ultimi tempi. Abbiamo la difesa pronta e concediamo ancora. Sapevamo che era pericoloso lasciare che attaccanti veloci come Immobile e Correa ci prendessero il passo, quindi qualche marcatura preventiva evidentemente non ha funzionato.

“Dobbiamo fare di meglio per concludere la nostra stagione con la giusta nota, perché non vogliamo che finisca con delusione. I giocatori sono delusi quanto me, perché è stata una partita importante. Non è stata una prestazione orribile, ma dobbiamo fare di meglio.

“Questo complica la situazione, perché le altre squadre stanno aumentando la marcia, ma noi siamo ancora lì e dobbiamo tornare in pista il più rapidamente possibile.

“So che la mia squadra è intelligente e, nonostante la tenera età, anche di carattere. Confido che la squadra darà il meglio di sé. Non c’è molto tempo, i punti pesano il doppio al momento e abbiamo la possibilità di dimostrare che anche noi siamo una grande squadra “.

Zlatan Ibrahimovic si è infortunato anche oggi dopo aver saltato la sconfitta interna per 2-1 contro il Sassuolo, sarà a disposizione contro il Benevento?

“Zlatan ha perso molte partite in questa stagione, purtroppo è stata la nostra stagione. Vedremo nei prossimi giorni se sarà disponibile “.

Advertisements