Home Calciomercato “il Dio” firma il nuovo contratto di un anno con il Milan?

“il Dio” firma il nuovo contratto di un anno con il Milan?

115
Via transfermarkt.com
Advertisements

Zlatan Ibrahimovic firmerà una nuova proroga di un anno con il Milan.

Lo svedese, che compie 40 anni a ottobre, ha segnato 15 gol in 16 partite di campionato in questa stagione e recentemente è uscito dal ritiro per giocare di nuovo con la sua nazionale.

Advertisements

La sua risolutezza e il ruolo di leader in un Milan in via di sviluppo hanno convinto il club a impegnarsi con Ibrahimovic per un altro anno.

Il Milan è attualmente secondo in Serie A e ha registrato un notevole miglioramento da quando è arrivato a parametro zero nel gennaio 2020.

Advertisements

L’affare di Ibrahimovic sarebbe scaduto a fine stagione e resta da vedere se anche il portiere Gigio Donnarumma, di cui è scaduto anche il contratto, impegnerà il suo futuro nel club.

Perché ha esteso il suo accordo?
Ibrahimovic voleva dimostrare che poteva ancora farcela in uno dei primi cinque campionati europei e non vede alcun motivo per appendere gli stivali al chiodo soprattutto quando il suo corpo regge.

I recenti infortuni e la decisione della sua famiglia di rimanere in Svezia piuttosto che seguirlo a Milano non hanno modificato quella mentalità.

Quali sono i termini dell’accordo?
Ibrahimovic è arrivato all’AC Milan a parametro zero dai LA Galaxy nel dicembre 2019, firmando un contratto iniziale di sei mesi con il club italiano.

Ha avuto un impatto immediato e nell’agosto 2020 gli è stata offerta un’estensione del contratto di un anno.

Questo è il suo terzo contratto da quando è rientrato nel club e vedrà Ibrahimovic continuare a giocare oltre il suo 40 ° compleanno a ottobre.

Come si è comportato Ibrahimovic in questa stagione?
Ibrahimovic è in ottima forma da quando ha firmato per il Milan per la terza volta a metà della stagione 2019-20.

L’attaccante veterano ha segnato 10 gol in 18 partite di Serie A, aiutando il Milan a finire sesto, ed è stato in una forma altrettanto prolifica in questa stagione.

Ha una media di oltre un gol a partita in Serie A in questa stagione, ed è stato anche richiamato nella nazionale svedese cinque anni dopo aver annunciato il suo ritiro.

Ibrahimovic ha recitato in vittorie su Georgia e Kosovo e dovrebbe essere incluso nella rosa della nazione Euro 2020.

Advertisements