Home Campionati Bundesliga Karim Benzema doppietta con il Real Madrid per la vittoria nel La...

Karim Benzema doppietta con il Real Madrid per la vittoria nel La Liga, il portiere Bono segna per il Siviglia – Riepilogo europeo.

165
Via skysports.com
Advertisements

L’ottimo stato di forma di Karim Benzema è proseguito con una doppietta quando il Real Madrid ha vinto 3-1 in casa del Celta Vigo e si è portato al secondo posto nel La Liga.

La squadra di Zinedine Zidane doveva approfittare di giocare un giorno prima dei vicini dell’Atletico e dei rivali del Barcellona.

Advertisements

Lo hanno fatto con una vittoria in casa Abanca-Balaidos con Benzema che ha segnato due volte, Santi Mina dimezzando gli arretrati prima che Marco Asensio raccolga i punti sul finale.

Benzema ha segnato otto gol nelle ultime sei partite e ha aperto le marcature con un finale ben preso al 20 ‘.

Advertisements

L’attaccante francese ha raccolto un passaggio di Toni Kroos e ha concluso freddamente da 12 yard per portare gli ospiti in vantaggio.

La stessa coppia si sarebbe combinata per raddoppiare il vantaggio del Real quando il Celta è stato sorpreso a cercare di giocare da dietro e Kroos ha strappato la palla a Renato Tapia prima di scegliere nuovamente Benzema, che non ha commesso errori.

Il Real Madrid è andato bene, ma non avrebbe fatto tutto a modo suo dato che i padroni di casa ne hanno tirato uno indietro prima dell’intervallo.

Mina ha cronometrato perfettamente la sua corsa per spezzare l’alta linea difensiva degli ospiti e colpire di testa su punizione di Denis Suarez.

Dopo l’intervallo, il Celta ha goduto di più del pallone e Iago Aspas ha visto un tiro ben parato da Thibaut Courtois poco dopo l’ora.

Aspas sarebbe andato ancora più vicino, colpendo il palo a soli otto minuti dalla fine, solo per il Real a assicurarsi i punti nel tempo di recupero – Benzema questa volta si è trasformato in provider, attraversando per Asensio di testa da distanza ravvicinata.

 

Il portiere Bono conquista tardi un punto per il Siviglia

Il portiere Bono è stato l’improbabile eroe del Siviglia che ha pareggiato per 1-1 contro il Real Valladolid in difficoltà grazie al suo tiro in profondità nei tempi di recupero.

Il centrocampista cileno Fabian Orellana ha messo in carica i padroni di casa con un rigore al 44 ‘dopo che l’attaccante Shon Weissman è stato fermato dai difensori del Siviglia Diego Carlos e Karim Rekik.

L’attaccante del Siviglia Luuk de Jong ha perso due occasioni per pareggiare nel secondo tempo, puntando contro il legno da distanza ravvicinata e poi gettando uno sguardo su un cross di Suso a lato del secondo palo.

Invece è toccato a Bono far uscire di prigione la squadra di Julen Lopetegui, il portiere che mostra compostezza per il side-foot a casa un cross basso di Jules Kounde dopo una rissa da porta su calcio d’angolo, diventando il primo portiere a segnare in gioco aperto a La Liga in più di un decennio.

Nelle altre partite della giornata, l’Athletic Bilbao a centro classifica ha pareggiato 1-1 in casa contro l’Eibar in difficoltà e Huesca ha pareggiato 0-0 con l’Osasuna.

 

Bundesliga: la tripletta di Lewandowski aiuta il Bayern in 10 a mantenere il vantaggio di quattro punti.

Robert Lewandowski, inseguitore del record, ha segnato una tripletta nel primo tempo sabato, mentre il Bayern Monaco, composto da 10 uomini, ha mantenuto il vantaggio di quattro punti in testa alla Bundesliga con una vittoria per 4-0 sullo Stoccarda.

Il Bayern ha iniziato a giocare bene solo dopo che il giovane canadese Alphonso Davies è stato espulso per un brutto fallo sul Wataru Endo dello Stoccarda al 12 ‘. La risposta dei campioni in carica ha tenuto a bada il secondo posto del Lipsia prima che le squadre si incontrassero il 4 aprile.

Il 33esimo, il 34esimo e il 35esimo gol stagionale di Lewandowski gli lasciano solo altri cinque per eguagliare il record di 40 gol del Bayern e della Germania Ovest in Bundesliga di Gerd Muller nella stagione 1971-72. Restano otto round.

Davies è stato inizialmente mostrato un cartellino giallo per l’atterraggio con i suoi tacchetti sulla caviglia di Endos, ma un controllo VAR lo ha aggiornato a un rosso.

L’espulsione sembrava solo scuotere i suoi compagni di squadra. Serge Gnabry ha crossato per Lewandowski per aprire il suo conto al 18 ‘, quattro minuti prima che Thomas Muller e Leroy Sane si facessero strada attraverso la difesa dello Stoccarda per Gnabry per ottenere il secondo gol del Bayern.

Muller ha stabilito il secondo di Lewandowski un minuto dopo e la stella polacca ha completato la sua tripletta al 39 ‘dopo essere stata messa a punto da Sane.

Lo Stoccarda Sasa Kalajdzic, che aveva segnato in ognuna delle sue ultime sette presenze, ha perso alcune buone occasioni nel secondo tempo per gli ospiti.

Nel frattempo, Erling Haaland ha segnato il suo secondo gol nel finale per salvare un pareggio per 2-2 per il Borussia Dortmund a Colonia, ma gli ospiti hanno perso quattro punti dietro il quarto posto dell’Eintracht Frankfurt, che è emerso da una partita contusiva con una vittoria per 5-2 sull’Unione Berlino.

Sia Haaland che l’attaccante del Francoforte Andre Silva hanno portato a 21 i loro gol in Bundesliga in questa stagione.

Silva ha fatto partire alla grande il Francoforte al secondo minuto, ma Max Kruse ha pareggiato cinque minuti dopo e l’Unione ha continuato a creare una serie di occasioni.

Il centrocampista del Francoforte Djibril Sow è uscito dalla linea tre volte, prima che Robert Andrich dell’Unione, al 35 ‘, calciasse la palla nella propria porta. Il portiere Andreas Luthe è scivolato mentre cercava di raggiungere il passaggio posteriore, ma probabilmente Andrich lo aveva comunque colpito troppo forte.

Silva ha schierato Filip Kostic quattro minuti dopo, poco prima che l’attaccante portoghese prendesse il suo secondo di gioco. Kruse ha segnato il suo secondo tempo di recupero nel primo tempo per dare speranza agli ospiti, ma il difensore americano Timothy Chandler ha tolto ogni dubbio al Francoforte nei minuti di recupero. È stato il primo gol stagionale di Chandler e il suo 13 ° in 222 partite di Bundesliga.

L’Unione ha realizzato 25 tentativi in porta, rispetto ai nove dei padroni di casa. L’attaccante americano Josh Sargent ha segnato un autogol nella sconfitta per 2-1 del Werder Bremen in casa contro il Wolfsburg, terzo posto. Il Borussia Monchengladbach ha concluso la sua serie di otto sconfitte consecutive con una vittoria per 3-0 sul fondo dello Schalke.

 

Ligue 1: Sampaoli subisce la prima sconfitta con il Marsiglia.

Jorge Sampaoli ha vissuto la sua prima sconfitta da allenatore del Marsiglia quando la sua squadra ha perso 3-0 in casa del Nizza sabato.

Sampaoli ha vinto le sue prime due partite con gol nel finale, ma il Nizza ha preso il comando quando il centrocampista Khephren Thuram-Ulien, figlio del famoso difensore francese Lilian Thuram, ha segnato al 33 ‘.

I padroni di casa hanno raddoppiato a circa 20 minuti dalla fine quando Amine Gouiri ha tagliato le gambe del portiere Steve Mandanda. Il centrocampista Alexis Claude-Maurice ha concluso la vittoria nell’ultimo minuto.

Il Marsiglia è sceso dietro al Lens al sesto posto mentre il Nizza è risalito fino al 10 °.

Nel frattempo, il Rennes ha vinto la seconda partita consecutiva sotto la guida del nuovo allenatore Bruno Genesio, battendo il Metz 3-1 fuori casa.

Il Rennes supera Metz al settimo posto, un punto dietro il Marsiglia per aumentare le sue possibilità di conquistare il quinto posto e un posto in Europa League la prossima stagione.

 

Serie A: Lo Spezia approfondisce la crisi del Cagliari.

La Spezia si è assicurato una grande vittoria per le sue speranze di sopravvivenza in Serie A battendo sabato 2-1 i rivali retrocessione del Cagliari, ma gli ospiti sono rimasti devastati quando un pareggio dell’ultimo minuto è stato escluso dal VAR.

La squadra di Vincenzo Italiano è stata ampiamente propensa a tornare subito in Serie B dopo essere stata promossa nella massima serie italiana per la prima volta la scorsa stagione.

Tuttavia, la vittoria sul Cagliari li lascia al 15 ° posto su 29 punti a 10 giochi dalla fine, sette di vantaggio sui sardi al 18 °.

Roberto Piccoli ha guidato con un colpo di testa all’inizio del secondo tempo per aprire le marcature prima che il tiro al volo di Giulio Maggiores rimbalzasse sul tappeto erboso e coprisse il portiere Alessio Cragno all’80 ‘per raddoppiare il vantaggio in modo non ortodosso.

Il Cagliari ha risposto rapidamente quando Gaston Pereira ha sparato da distanza ravvicinata e Joao Pedro ha pensato di aver strappato un punto alla morte quando ha raggruppato in un arrivo, solo per il gol che sarà escluso dal VAR per fuorigioco.

In precedenza, l’ultimo crotone ha sprecato un’occasione d’oro per avvicinarsi alla salvezza quando ha buttato via un vantaggio per 2-0 a metà tempo e ha perso 3-2 in casa contro il Bologna.

Una punizione di Junior Messias e un rigore di Simy hanno regalato ai padroni di casa un comodo vantaggio, ma i cambi di allenatore in visita Sinisa Mihajlovic nell’intervallo hanno dato i loro frutti quando Adama Soumaoro ha tirato indietro di un passo prima che i sostituti Jerdy Schouten e Andreas Skov Olsen abbiano segnato per completare una svolta notevole.

Il Crotone resta 20 ° con 15 punti, otto dietro la zona di sicurezza, mentre il Bologna sale nella metà superiore della classifica e si trova 10 ° con 34 punti.

 

Advertisements