Home Campionati Europa League Arsenal 0-1 Olympiakos (Agg: 3-2): il gol di Youssef El-Arabi non basta...

Arsenal 0-1 Olympiakos (Agg: 3-2): il gol di Youssef El-Arabi non basta a ribaltare lo svantaggio all’andata.

161
Via skysports.com
Advertisements

Un altro gol di Youssef El-Arabi non è bastato a ribaltare lo svantaggio all’andata, visto che l’Arsenal ha raggiunto i quarti di finale di Europa League con una vittoria complessiva per 3-2 sull’Olympiakos.

 

Advertisements

El-Arabi, il cui vincitore ai supplementari nella competizione della scorsa stagione ha escluso l’Arsenal dal torneo, ha segnato con una deviazione sei minuti dopo l’intervallo regalando alla squadra greca un 1-0 nella notte all’Emirates Stadium.

La sconfitta dell’Arsenal è seguita a una pessima prestazione nel secondo tempo dopo un inizio relativamente tranquillo 45 minuti in cui la squadra di Mikel Arteta ha cercato di consolidare il loro vantaggio di due go, e avrebbe dovuto aggiungersi con Pierre-Emerick Aubameyang, che ha fatto esplodere quando ben-piazzato.

Advertisements

Anche la conclusione di El-Arabi è stata interrotta quando ha sparato dritto a Bernd Leno prima di trovare la rete per l’unico gol della notte, per dare all’Olympiakos la speranza realistica di poter sconfiggere l’Arsenal per il secondo anno consecutivo.

 

Ma una volta che Ousseynou Ba è stato espulso per due ammonizioni entro 10 secondi l’uno dall’altro, per aver commesso fallo su Gabriel Martinelli e poi avergli lanciato la palla, il loro barlume di speranza è svanito e la squadra di Mikel Arteta è sopravvissuta allo spavento per raggiungere gli ultimi otto.

Advertisements