Home Campionati Champions League Man City – Borussia Monchengladbach 2-0 (complessivo 4-0): la squadra di Pep...

Man City – Borussia Monchengladbach 2-0 (complessivo 4-0): la squadra di Pep Guardiola entra nei quarti di finale di Champions League.

160
Via skysports.com
Advertisements

Le speranze del Manchester City per una quadrupla in questa stagione sono continuate mentre sono passati ai quarti di finale di Champions League, vincendo 2-0 nella gara di ritorno degli ottavi di finale contro il Borussia Monchengladbach e 4-0 complessivamente.

 

Advertisements

La squadra di Pep Guardiola ha dominato entrambe le partite e ci sono voluti solo 12 minuti per aumentare il loro vantaggio complessivo per 2-0 dall’andata. Kevin De Bruyne segna un screamer attraverso la traversa mentre il City aumenta il vantaggio.

Poco dopo, Gundogan ha aggiunto un bel finale arricciato attorno al portiere del Gladbach Yann Sommer, segnando il suo 15 ° gol stagionale.

Advertisements

Il Gladbach – che ha perso le ultime sette partite di fila in tutte le competizioni, la peggiore serie di sconfitte da quando ne ha perse otto di fila tra settembre e novembre 1989 – aveva qualche obiettivo da raggiungere, ma nulla che abbia mai veramente turbato la difesa del Man City mentre sfrecciavano negli ultimi otto.

 

Ora saranno nel cappello per il sorteggio dei quarti di finale e delle semifinali di Champions League venerdì, mentre la loro marcia verso la finale di Istanbul continua.

Entrambe le parti hanno mirato alla porta nei primi 10 minuti. Joao Cancelo ha giocato una palla sublime sopra le righe per Phil Foden, ma il suo colpo è stato salvato bene da Sommer. Dall’altra parte, Breel Embolo ha testato Ederson dalla distanza, con il suo sforzo che ha colpito la gamba di John Stones e ha forzato un salvataggio con la punta delle dita del portiere del Man City.

 

 

Ma la qualità superiore di Man City ha iniziato a brillare e hanno preso il comando in modo enfatico al 12 ° minuto. Mahrez è scappato da due difensori prima di lanciare la palla per De Bruyne in cima all’area. Il belga, alla sua 45esima presenza in Champions League, si è poi sistemato magnificamente prima di piantare il suo tiro sul lato inferiore della traversa e in fondo alla rete.

Advertisements